A-Team

La squadra A

Le avventure di un gruppo di 4 reduci del Vietnam, il colonnello John "Hannibal" Smith ("Adoro i piani ben riusciti"), Templeton "Sberla" Peck, faccia d'angelo ma gran figlio di.., Bosco (Non lo sapevate, eh?) "P.E." (pessimo elemento) Baracus, montagna di muscoli che odia volare, e "Cane pazzo" Murdock, pilota di elicotteri folle, odiato da Baracus. Ingiustamente accusati di un crimine che non hanno commesso, braccati dall'esercito, diventano paladini dei deboli, tra scazzottate e sparatorie, fughe ed esplosioni sempre incruente. 98 episodi per questo divertentissimo telefilm, vero cult degli anni '80.

Fattore anni 80: 10

Magnum P.I.

Il cast di Magnum

Thomas Sullivan Magnum III, detective per hobby, custode di Ferrari per vocazione: il suo amico Robin Masters, scrittore di best-sellers, gli ha infatti affidato la custodia della sua fuoriserie, una Ferrari 308 GTS, nonchè un confortevole alloggio nella sua villa alle Hawaii. E la situazione non piace certo a Higgins, odioso inglese che della villa di Masters è il custode. Tra inseguimenti e belle donne, con l'aiuto dei suoi amici T.C. e Rick, il baffo languido di Tom Selleck fà strage di cuori in uno dei più visti telefilm degli anni '80.

Fattore anni 80: 9

Mac Gyver

MacGyver a spasso con un giocattolino

Angus (non la sapevate questa, eh?) Mac Gyver, ex specialista di esplosivi con studi da analista chimico, è un agente dell'organizzazione parastatale Phoenix, dedita alla ricerca di pericolosi criminali, nonchè il più fortunato cercatore di materiali della storia della TV: gli serviva del plutonio? Toh, proprio sotto il lavandino! Stava per morire schiacciato da una pressa? E allora si costruiva uno smaterializzatore nucleare con del pongo e la nutella...mah!! Lavora agli ordini di Pete Thornton, che aiuterà ancora di più quando questi diventerà cieco per un glaucoma.

Fattore anni 80: 8,5

Simon & Simon

I fratelli Simon

Rick e A.J. Simon sono due fratelli con una piccola agenzia investigativa a San Diego, California, che per "prezzi ragionevoli", come dice il cartello fuori dal loro ufficio, si danno da fare per risolvere casi intrigati, utilizzando con maestria anche travestimenti e cavandosela sempre con spirito e ironia, in uno dei telefilm di maggior successo delle televisioni private italiane negli anni '80.

Fattore anni 80: 8

Professione pericolo

Lee Majors e soci

Colt Seaver, stuntman professionista e cacciatore di taglie per arrotondare, si divide tra set dei film e caccia ai criminali su cui pendono delle taglie perchè scappati dopo aver pagato la cauzione, aiutato dal cugino Howie Munson e dalla bella collega di stunt Jody Banks. Ovvio che quando si tratta di mettere le mani sui fuggitivi, Seaver ricorra al meglio del suo bagaglio professionale, con spericolate acrobazie in moto e macchina. Buon successo di pubblico per una serie che ha visto una lunga fila di comparse molto conosciute del mondo di Hollywood, a cominciare da Farrah Fawcett, all'epoca moglie di Lee Majors.

Fattore anni 80: 7,5

Truck driver

BJ e Birra

Billy Joe "B.J." McKay è un reduce del Vietnam che al ritorno dalla guerra ha trovato lavoro come camionista, riuscendo a mettersi in proprio, anzi, a metà con un socio.. lo scimpanzè Birra. La scimmia è l'amico del cuore del camionista, anche perchè gli aveva salvato la vita in guerra: insieme, viaggiano per le freeway americane consegnando merce, e spesso imbattendosi nello sceriffo Lobo, un odioso tutore delle forze dell'ordine che non vede di buon occhio B.J., forse anche per il fascino che esercita sul gentil sesso, con varie donzelle sempre pronte ad aiutare il loro trasportatore preferito. Tra tante avventure in cui si imbattono B.J. e Birra, finirà che anche Lobo la smetta di essere un rompiscatole, tanto da guadagnarsi addirittura uno spinoff tutto suo.

Fattore anni 80: 7,5

Che fine hanno fatto?

Che fine hanno fatto i protagonisti dei telefilm

A-Team

Mr T

Mr. T (Laurence Tureaud), il mitico P.E. Baracus, è stato anche una superstar del wrestling ai tempi d'oro di Hulk Hogan e l'antagonista di Rocky nel terzo film della saga: poi il suo momento magico è finito, ed è iniziato un tremendo periodo in cui ha dovuto combattere con tutte le forze contro un linfoma. Determinato come il suo personaggio, ha superato la malattia, ma si è ritrovato in bancarotta per il costo delle spese mediche. Ha dato la voce a un personaggio del recente "Piovono polpette". George Peppard, Hannibal, famoso per il suo ruolo in "Colazione da Tiffany", è purtroppo venuto a mancare nel 1994, a 66 anni, per un tumore ai polmoni. Dirk Benedict, Sberla ma anche uno dei protagonisti di Galactica, è oggi uno sceneggiatore e regista teatrale: si occupa inoltre di tenere seminari sui vantaggi della dieta macrobiotica. Dwight Schultz, infine, il pazzo Murdock, ha recitato in vari film di fantascienza, e soprattutto nelle due serie di Star Trek, "Voyager" e "The next generation", dove interpretava il tenente Barclay. Dà la voce a molti personaggi dei cartoni animati, tra cui lo scienziato pazzo Dr. Animo nel fortunato "Ben 10".

Magnum P.I.

Tom Selleck

Tom Selleck ha provato anche l'avventura del grande schermo, ma nonostante prove brillanti, i suoi film non hanno avuto troppo successo, soprattutto considerando che avrebbe potuto essere Indiana Jones, ruolo che rifiutò. È di recente tornato al successo in tv, nel ruolo del commissario della polizia di New York in "Blue bloods". John Hillerman, Higgins, visto anche in "Ellery Queen" e "La signora in giallo", ha abbandonato le scene da molti anni. Roger Mosley, Theodore "TC" Calvin, ha avuto vari ruoli in film di azione di seconda fascia, e ha avuto notevole esposizione sui media all'epoca del processo di O.J. Simpson, suo amico che ha sempre difeso. Larry Manetti, Rick, continua a lavorare in varie serie tv, senza però avere lo stesso successo del telefilm che lo lanciò, anche se di recente ha ottenuto un ruolo semi ricorrente in "Hawaii five-o".

Charlie's Angels

Cheryl Ladd

Jaclyn Smith, Kelly, il mio angelo preferito, divide il suo tempo tra il telefilm "The district" e la sua attività di arredatrice d'interni e stilista, Kate Jackson, Sabrina, ha avuto molti ruoli in vari tv movies, ed è un'attiva sostenitrice per la campagna di prevenzione dei tumori al seno, da cui era stata colpita e che ha sconfitto. Cheryl Ladd, la "piccola" del gruppo, Kris, è molto attiva in campo politico, sul fronte repubblicano, ed è molto vicina ai soldati in Iraq, per i quali ha svolto vari spettacoli. È stata la moglie di Ed Deline nel telefilm "Las Vegas". David Doyle, il pacioso Bosley, è venuto a mancare nel 1997, a soli 58 anni, a causa di un infarto, come pure è scomparsa nel 2009 a 62 anni Farrah Fawcett, la più affascinante degli angeli originali.

Mac Gyver

Richard Dean Anderson

Richard Dean Anderson, attivissimo nel campo della beneficenza, ha recitato in vari tv movies prima di trovare un altro ruolo fortunatissimo, quello del colonnello (poi generale) Jack O'Neill in "Stargate SG-1". Dana Elcar, Pete, non recitava semplicemente quando faceva il cieco, perchè realmente affetto da glaucoma degenerativo, una malattia che ha affrontato con coraggio e che non gli ha impedito di continuare a recitare. È morto nel 2005 per una grave forma di polmonite.

Simon & Simon

Jameson Parker

Jameson Parker, il biondo A.J., ha smesso da tempo di recitare e si occupa della sua fattoria e della sua passione per la scrittura. Gerald McRaney, il baffuto Rick, famoso anche nel ruolo del maggiore MacGillis in "Agli ordini papà", ha avuto ruoli di spicco in serie molto importanti, come "The West Wing" e "Deadwood". Recentemente è stato uno dei principali protagonisti dell'acclamato "House of cards".

Professione pericolo

Lee Majors

Lee Majors, l'uomo da sei milioni di dollari, arrivato alla quarta moglie (la seconda è stata Farrah Fawcett, la terza una playmate di Playboy..), continua ad apparire in molti telefilm, tra cui il remake di "Dallas" e "Raising Hope". Il suo socio Douglas Barr è invece diventato un produttore di vini, mentre la bellissima Heather Thomas scrive romanzi ed è molto impegnata in campo politico.

Top